Consigli per scommesse e pronostici online

Pronostici tennis: Raonic-Murray 10 luglio 2016

Tre settimane dopo la finale al torneo del Queen’s, Andy Murray e Milos Raonic tornano a scontrarsi sull’erba. Stavolta la posta in palio è molto più alta: in gioco c’è il terzo Slam della stagione, quello più prestigioso, a Wimbledon. Di fronte i numeri 2 e 7 al mondo che, durante le due settimane londinesi, hanno dimostrato ampiamente di meritare questo risultato.

PRONOSTICI TENNIS: FINALE WIMBLEDON, RAONIC-MURRAY

In un certo senso, Murray sa bene cosa sta provando in queste ore il suo avversario: Raonic può fare la storia diventando il primo tennista canadese a vincere un titolo dello Slam, un po’ come lo stesso Andy fece nel 2012 quando, con la vittoria agli Us Open, ruppe un digiuno della Gran Bretagna che durava da 76 anni. Quello a New York è stato il primo dei due major conquistati dallo scozzese, a fronte di ben otto finali perse. Detto in altre parole, Murray ha conquistato meno titoli di quanto avrebbe dovuto, visto il talento e la carriera. Le ultime tre, Australian Open 2015 e 2016 e Roland Garros 2016, le ha perse contro Djokovic, sconfitto clamorosamente da Querrey al terzo turno. E questa sarà la prima finale che giocherà contro un avversario che non si chiama né Djokovic né Federer. Andy partirà quindi favorito, non foss’altro per l’esperienza in questo contesto che può mettere in campo.

Raonic, dal suo canto, è alla prima finale Slam della sua carriera: l’ha conquistata dopo aver eliminato chi ha vinto più major di tutti nella storia, Roger Federer, in una semifinale risoltasi solo al quinto set. Il canadese era riuscito a rimontare contro Goffin da 0-2 a 3-2 negli ottavi, per la prima volta in carriera, mentre Murray ha concesso set solo a Tsonga, nei quarti (6-1 al quinto), prima di travolgere Berdych (triplo 6-3) in semi. Milos può diventare il quarto tennista nella storia a conquistare il primo titolo sull’erba proprio a Wimbledon dopo Djokovic (2012), Agassi (1992) e Stich (1991), il primo a trionfare all’All England Club dopo 13 anni con dominio ininterrotto dei “fab four”, Federer-Djokovic-Nadal-Murray.

Precedenti? Dopo i 3 k.o. nei primi 4 scontri diretti, Murray ha infilato cinque vittorie di fila, tra cui la semifinale di gennaio agli Australian Open, e la già citata finale al Queen’s di metà giugno. Anche alla luce di questa striscia, il numero 2 al mondo parte favorito oggi: servirà però la miglior versione del miglior ribattitore del circuito per contrastare il devastante servizio di Raonic.

Pronostici Tennis: consigli scommesse

Raonic-Murray 1-3 @ 3.50 (William Hill)

Tagged with:

Lascia un commento